Migranti, i sindaci di Pd e M5s si ribellano contro il governo

Migranti, i sindaci di Pd e M5s si ribellano contro  il governo
Ansa
  • Il sindaco dem di Trapani nega lo sbarco a un traghetto con 273 extracomunitari fra cui degli infetti, che viene dirottato su Augusta dove il primo cittadino è pentastellato. Però il risultato non cambia: altro divieto. Matteo Salvini ironico: «A me faranno il processo...».
  • Giornata di arrivi a Lampedusa, che per alcune ore ha registrato un livello choc di presenze. Gli smistamenti vanno a rilento, e i pochi eseguiti spesso finiscono con gli stranieri che scappano. Nello Musumeci chiede chiusure.

Lo speciale contiene due articoli.

Eurocamera appesa ai 100 del misto
Ursula von der Leyen (Ansa)
La maggioranza Ursula tiene, Ppe in pressing su socialisti e Renew. Ma sono i deputati senza gruppo il vero ago della bilancia: possono far nascere una guida di centrodestra.
In Germania Cdu-Csu ok, poi Afd. Crollano la Spd di Scholz e i Verdi
Olaf Scholz (Ansa)
Il cancelliere non commenta. I sovranisti fanno il pieno di preferenze tra i giovani, percentuali bulgare all’Est. In Austria i nazionalisti di Fpö sono per la prima volta lo schieramento più votato e mirano a guidare il governo.
Cirio vola verso il bis in Piemonte
Alberto Cirio (Ansa)
Il governatore di centrodestra a un passo dalla riconferma (50,5%-54%). A Firenze si profila il ballottaggio. Le indagini non fanno cadere la roccaforte rossa di Bari.
Adieu Macron, Europa a destra
Giorgia Meloni e Marine Le Pen (Ansa)
In Italia la maggioranza cresce ma il Pd tiene, mentre in tutto il Vecchio continente la sinistra esce a pezzi dal voto. Gli elettori chiedono a gran voce l’abbandono delle follie verdi, una stretta contro l’immigrazione selvaggia e più crescita.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings