Online le chat col consigliere togato più votato

True
Online le chat col consigliere togato più votato

Ecco le chat tra Luca Palamara e il pm Luca Forteleoni, sostituto procuratore a Nuoro all'epoca dei fatti. I messaggi Whatsapp scambiati tra i due sono stati allegati agli atti del procedimento penale di Perugia in cui è indagato, con l'accusa di corruzione, l'ex boss di Unicost. Forteleoni (non indagato) è stato il candidato togato, in quota pm, più votato della scorsa consiliatura (2014-2018) con oltre 1500 preferenze raccolte in tutt'Italia. Il suo nome, già allora, balzò agli onori delle cronache perché «sponsorizzato» in un famoso sms che l'allora sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Ferri, leader di Magistratura indipendente, la stessa corrente di Forteleoni, inviò a sostegno dei suoi «uomini» in corsa per Palazzo dei Marescialli. Gli scambi tra Forteleoni e Palamara riguardano temi associazionistici.


Effetto Draghi? Mica tanto: la commissione bastona i conti italiani
Mario Draghi (Ansa)
La Commissione critica il documento programmatico di bilancio presentato a ottobre: «L'Italia non pianifica di limitare a sufficienza la crescita delle uscite correnti. Ci vuole una maggiore prudenza»
Italia-Francia: la partita decisiva si gioca ora
Emmanuel Macron, Sergio Mattarella e Mario Draghi (Ansa)
Rispetto alle bozze, il testo definitivo del Trattato del Quirinale è meno sbilanciato a favore di Parigi. Ma le questioni cruciali, come lo spazio, sono state affidate a negoziati settoriali. Dobbiamo difendere i nostri interessi anche aprendo un canale con Berlino.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Il mega business dietro Omicron

Politica e affari
Trending Topics
Change privacy settings