Online le chat col consigliere togato più votato

True

Ecco le chat tra Luca Palamara e il pm Luca Forteleoni, sostituto procuratore a Nuoro all'epoca dei fatti. I messaggi Whatsapp scambiati tra i due sono stati allegati agli atti del procedimento penale di Perugia in cui è indagato, con l'accusa di corruzione, l'ex boss di Unicost. Forteleoni (non indagato) è stato il candidato togato, in quota pm, più votato della scorsa consiliatura (2014-2018) con oltre 1500 preferenze raccolte in tutt'Italia. Il suo nome, già allora, balzò agli onori delle cronache perché «sponsorizzato» in un famoso sms che l'allora sottosegretario alla Giustizia, Cosimo Ferri, leader di Magistratura indipendente, la stessa corrente di Forteleoni, inviò a sostegno dei suoi «uomini» in corsa per Palazzo dei Marescialli. Gli scambi tra Forteleoni e Palamara riguardano temi associazionistici.


Ansa
  • Il ministro Luciana Lamorgese rinnova e amplia i corridoi umanitari per i profughi dalla Libia. Logica vorrebbe che, a loro e nostra tutela, intanto si bloccassero i clandestini. Invece a Lampedusa ne arrivano altri 400
  • In 500 portati in Italia con un corridoio. Così ci becchiamo sia i regolari che gli irregolari

Lo speciale contiene due articoli

Ansa
Emergono nuovi dettagli agghiaccianti sull’ambiente in cui è cresciuta la pachistana scomparsa: il genitore era disposto a tutto pur di non far saltare il matrimonio combinato. Persino a fare minacce degne di un boss
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Le biblioteche in Italia

Pillole di numeri
Trending Topics
Change privacy settings