Con pieni poteri ma buoni a nulla

Con pieni poteri ma buoni a nulla
Giuseppe Conte (Ansa)

Siccome la seconda ondata dell'epidemia di coronavirus minaccia di fare una strage, la maggioranza che sostiene questo governo deve aver ritenuto di anticipare i decessi rilanciando il tema del fine vita. Sì, l'idea di favorire i suicidi, introducendo una legislazione che consenta l'eutanasia, è un vecchio pallino della sinistra, che ha pensato di riproporlo in questi giorni, mentre gli italiani di buon senso sono spaventati dall'aumento dei contagiati da Covid.

Noce moscata. La spezia orientale che condisce cibo e allucinazioni
iStock
Mai superare il classico pizzico nei piatti: il frutto della Myristica fragrans, assunto in dosi eccessive, può portare a difficoltà di concentrazione e palpitazioni, fino a vere intossicazioni e convulsioni. In cucina si usa come lo zafferano per dare colore ai piatti, per insaporire pietanze esotiche o dare un po’ di carattere al purè di patate con il suo aroma inconfondibile. Aiuta a digerire e secondo la medicina popolare ha fama di afrodisiaco, antimicotico e carminativo. Contiene carotenoidi e vitamine A e B che ne fanno un elemento energizzante e antiossidante. Ma la regola fondamentale rimane comunque una sola: attenzione a non esagerare.
Praga in 48 ore
iStock

Questa settimana vi portiamo alla scoperta di Praga.

All'interno gallery fotografica, dieci cose da vedere, dove dormire.

  • Ragazzi bullizzati, professori scherniti, genitori maneschi, vandalismi: gli istituti sono ingovernabili. I buonisti incolpano il disagio giovanile e personaggi come Luciana Littizzetto accusano i prof «antipatici». Così la confusione continua a crescere.
  • Il presidente dell’associazione vicepresidi Rosolino Cicero: «Vanno trattati come i tifosi più esagitati e i ragazzi obbligati a fare volontariato prima di essere riammessi. Bisogna restituire autorevolezza al ruolo degli insegnanti».

Lo speciale comprende due articoli.

L'Fbi spegne i criminal hacker di Hive che attaccarono Fs e Mediaworld
Ansa

L'intelligence americana riesce a distruggere l'infrastruttura tecnologica della temuta cybergang che aveva colpito anche in Italia, ma nessun arresto. Pierguido Iezzi, ceo di Swascan del gruppo Tinexta. «E' stata a tutti gli effetti una operazione di difesa attiva, così come prevista dall’articolo 37 del Decreto Aiuti-bis entrato In vigore dal 22 settembre 2022».

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings