L’obbligo nuoce alla libertà (e anche alla salute)

Per evitare che qualche sciocco mi accusi di essere un convinto No Vax, metto subito le mani avanti: non sono contro i vaccini. Anzi, ho un'inguaribile fiducia nella scienza, al punto che quando ne ho bisogno mi affido senza riserve al medico di turno. La premessa era d'obbligo, perché ormai chiunque sollevi qualche dubbio sulle cure contro il coronavirus rischia di essere messo al bando, indicato come uno spargitore di fandonie.

Pochissimi settori non verranno toccati dalla rivoluzione tecnologica. Si tratta di un mercato da 39,9 miliardi di dollari, destinato a crescere del 40% ogni anno da qui al 2027. Ampi margini per chi fornisce i componenti
Roman Vlad (Ansa)
I compositori si sono divisi sul senso dell’interpretazione: Schoenberg amava la libertà, Strawinskij il rigore E Toscanini una volta disse a un musicista: «Lei fa il contrario di ciò che ho pensato, ma va bene lo stesso»
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings