L’insostenibile doppia morale grillina sugli indagati

Premessa: per noi chiunque è da considerare innocente fino a che non sia intervenuta una sentenza definitiva di condanna. Ribadiamo: per noi. Ma per gran parte della classe politica una persona è da ritenere innocente fino a che non sia stata raggiunta da un avviso di garanzia, soprattutto se l'«avvisato» sta sulla sponda opposta, ossia non è del tuo partito, ma di quello avversario.

Primo Levi (Ansa)
Il «dilemma insolubile» dello scrittore sopravvissuto al campo di concentramento.
L'ambasciatore turco in Italia Murat Salim Esenli con Luigi Di Maio (Ansa)

È stata un'audizione a tratti tesa, quella che ha visto protagonista l'ambasciatore della Turchia in Italia, Murat Salim Esenli, alla commissione Esteri della Camera dei Deputati la scorsa settimana. Parlamentari appartenenti a schieramenti partitici eterogenei hanno infatti evidenziato i punti critici della condotta politica di Ankara: dai diritti umani al Nagorno-Karabakh, passando per le mire neo-ottomane di Recep Tayyip Erdogan.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings