Non sanno più cosa combinare e se la prendono con gli anziani

Non sanno più cosa combinare e se la prendono con gli anziani
iStock
I politici dovrebbero fare un uso parsimonioso di Twitter. O per lo meno dovrebbero spiegare ai collaboratori, che per conto loro twittano sul più diffuso social media, che le parole vanno misurate, perché una volta scritte rimangono lì, scolpite per sempre nel web e cancellarle è impossibile. Internet è uno strumento meraviglioso, perché ti consente di essere continuamente informato e allo stesso tempo ti permette di essere sempre connesso con i tuoi sostenitori. Ma l'online è anche pericoloso, perché la fretta di dichiarare, di parlare al proprio popolo e «restare in contatto», spesso fa dire sciocchezze.
Arriva il conto del nuovo Patto di stabilità: procedura di infrazione contro l’Italia. Non solo dovremo fare riduzioni pari allo 0,5% del Pil, ma la Commissione va all’arrembaggio su balneari e sulla riforma delle imposte immobiliari. Cresceranno le tasse dirette.
L’Ue fa abbassare il ditino a Macron
Emmanuel Macron (Ansa)
La procedura di infrazione colpisce anche Parigi. Si tratta dell’ennesima bordata rifilata al capo di Stato francese con il vizietto di dare lezioni a destra e a manca.
I socialisti blindano Costa al Consiglio. L’Italia può far bingo con l’Ambiente
Roberto Cingolani (Ansa)
Riunioni decisive per stabilire i vertici europei. Resiste Ursula Von der Leyen, ipotesi Raffele Fitto per il Pnrr e Roberto Cingolani al Green. Giorgia Meloni: propongono nomi senza riflettere sul voto. Mattarella: ampia convergenza nelle scelte.
I tedeschi ne pagano 325 per il 41% del vettore, i limiti imposti riducono di pari importo i ricavi. Andrea Giuricin: «Decisione politica».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy