La realtà parallela della Lamorgese. «Il terrorismo? È colpa di Salvini»

  • Il ministro dell'Interno, messo sotto accusa dalle opposizioni per non aver espulso Brahim Aoussaoui, replica dando una spiegazione surreale: «È il leader del Carroccio ad aver generato insicurezza».
  • Il massacro francese riapre il tema degli attentatori transitati qui: anche il killer di Berlino era sbarcato da noi prima di passare all'azione. E non è rimasto il solo

Lo speciale contiene due articoli

Giuseppe Conte e Olivia Paladino (Ansa)
Dopo lo scoop della «Verità», sul primo ministro è partita un'indagine per l'accusa di abuso d'ufficio. La sicurezza del presidente aveva «salvato» la compagna dalle domande di Filippo Roma delle «Iene».
Giuseppe Conte (Ansa)

Siccome a perdere tempo non sono bastati la commissione Colao, gli Stati generali e neppure una cabina di regia guidata dal ministro Enzo Amendola, Giuseppe Conte pretende un'altra task force, questa volta composta da 300 persone. Sì, sono 300, non si sa se giovani e forti, ma di certo non sono destinati ad andare incontro alla morte come gli eroi di Carlo Pisacane.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Conte indagato per la scorta

Featured Homepage

Trending Topics

Change privacy settings