La Francia è bloccata. E ora i gilet gialli vogliono i colonnelli

  • Pure autisti d'ambulanza, agricoltori e liceali sul piede di guerra. Un portavoce chiede di nominare premier il generale Pierre de Villiers.
  • Mentre nel Paese si moltiplicano le proteste e i partiti di opposizione chiedono all'Eliseo di avviare un dialogo con i rivoltosi, il presidente non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione sul tema, generando malumore persino all'interno di En Marche.

Lo speciale contiene due articoli.

Paolo Scaroni (Ansa)
Un ex dipendente del Cane a sei zampe riferì ai magistrati milanesi, già nel maggio del 2019, che l'avvocato lo aveva informato di un misterioso gruppo di potere interessato a silurare l'ad. Ma la Procura ignorò la notizia.
Piero Amara (iStock)
Mai sequestrati i 95 milioni lucrati dalla Napag e una nave di petrolio iraniano. Quando i pm Stefano Fava e Paolo Storari hanno provato a farlo, sono stati stoppati dai loro capi: «È un testimone d'accusa, dobbiamo preservarlo».
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings