Quei paragoni storici insensati per legittimare l’invasione migratoria

True
Quei paragoni storici insensati per legittimare l’invasione migratoria
Ellis Island, New York, circa 1905. Immigrati italiani (Getty Images)

In Contro il globalismo, Tommaso Indelli smonta gli argomenti di chi vorrebbe aprire le frontiere sulla base di azzardati parallelismi storiografici.

Per Generali premi lordi a +21,4%. «Nel 2024 basta con lo shopping»
Philippe Donnet (Imagoeconomica)
Bene i rami vita e danni. Oggi inizia il riacquisto di azioni proprie da parte del Leone.
Tornano i controlli sugli acquisti. Fi e Lega contro, però Leo assicura: «Paletti al Fisco e più garanzie per i contribuenti».
Il socialismo dei buoni è il giogo «leggero» per renderci schiavi
Pavel Florenskij
Nel «Taccuino», Florenskij previde l’antiumanesimo travestito da ideale giusto. Una grande ossessione che cela l’oppressione.
Ricostruzione ferma per i nidi delle rondini
iStock
A Macerata, stop al più vasto cantiere post sisma del Centro Italia: in un sito con otto palazzine ci sono i rifugi dei volatili protetti. L’inizio dei lavori (che riguardano 500 famiglie) rischia il rinvio fino a ottobre-novembre. Il commissario Guido Castelli: «Sudiamo freddo».
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings