In Olanda prove di sterminio degli ammalati

Aveva detto «oggi mangiamo insieme». E loro l'hanno uccisa. L'ultima frontiera dell'orrore ci porta un passo avanti nella direzione scelta: lo sterminio dei malati. Non era difficile da prefigurare. Ci avevano detto che l'eutanasia era il rispetto della volontà delle persone, ma non è così. Anche perché le persone non vogliono morire. Sono gli altri che vogliono ucciderle. Quando sono deboli. Quando sono malate. Quando sono bimbi che non possono parlare. Quando sono anziani che non rendono più nulla alla società. Quando sono disabili che costa troppo curare. Quando sono un impiccio. Quando non servono più. Come la signora A che diceva: «Oggi mangiamo insieme». E loro l'hanno ammazzata dicendo che voleva morire.

Ansa
Non siamo in guerra né in uno stato di emergenza, eppure vogliono introdurre un lasciapassare che limita pesantemente i nostri diritti basilari. In barba alla «Costituzione più bella del mondo» che tanto esaltano
Cecilia Marogna e Angelo Becciu (Ansa)
Imputati Angelo Becciu e il gruppo dell'Obolo di San Pietro. Il Pontefice ha voluto un tribunale laico per giudicarli
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings