Il Pd dalle cene allo sciopero della fame

Dopo la sfida a colpi di banchetti mancati fra i big del partito, Roberto Giachetti annuncia che digiunerà finché non sarà convocato il congresso. Intanto, Carlo Calenda continua a sparare su Matteo Renzi e propone di sciogliere i dem. Potrebbe essere vicina la creazione del suo movimento.
Palmiro Togliatti (Getty images)
Squilli di tromba per osannare un partito sciolto 30 anni fa e sempre allineato, fra molte contraddizioni, con Mosca. Dimenticandone i crimini. Nella manovra 2019 sono stati persino previsti fondi per l’anniversario
Getty images
Nessuna smentita o precisazione sul nostro scoop. La conferma che Francesco non è contento di come è narrata la sua azione
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings