Il Mose poteva già salvare la città. Mancano un decreto e il coraggio...

Il Mose poteva già salvare la città. Mancano un decreto e il coraggio...
Getty Images
Adesso che Venezia è allagata, l'Italia piange sull'acqua versata. Peccato che gli stessi che ora lacrimano e si indignano per i capolavori e i palazzi sommersi, siano in gran parte gli stessi che hanno ostacolato l'unica soluzione ritenuta possibile, dopo anni di studi e discussioni, per fermare l'alta marea: il Mose. Già, la grande diga che doveva evitare l'inondazione è combattuta da quasi 35 anni, cioè da quando il progetto viene presentato ad Amburgo. Dopo un dibattito senza sosta, che dura dal 1966, quando l'aqua granda invade la città, fino al 1985, Bettino Craxi dà il via libero definitivo e Gianni De Michelis, che a Venezia è nato e ha casa, assicura che entro dieci anni le paratie mobili avrebbero protetto la città.In realtà, tra polemiche e contestazioni, nel 1995 si riesce appena a costituire un comitato per valutare l'impatto ambientale dell'opera. (...)
«Io, socialista, apprezzo il governo Meloni»
Brunello Cucinelli (Ansa)
Lo stilista Brunello Cucinelli, a Pitti per presentare la nuova collezione uomo, loda il premier: «Ha ridato credibilità al nostro popolo, tra i più grandi manifatturieri al mondo». E la forza del Paese è confermata anche dai successi di Lubiam e Superga.
«Datemi i quadri trovati al Lingotto»
Margherita Agnelli (Ansa)
Eredità Agnelli, Margherita chiede la restituzione delle opere scovate dalla Gdf nel caveau Fca a Torino: «Perché sono lì?». La replica: non ha diritti sulle tele.
Oro all’ovvio: niente Olimpiadi all’atleta trans
Lia Thomas (Getty Images)
La nuotatrice (nata uomo) Lia Thomas ha perso la causa legale e non potrà essere a Parigi. Finora aveva stracciato le avversarie per via della muscolatura virile. La sentenza è una sconfitta per tutti: Cio e federazioni, femministe e giornalismo in salsa woke.
Dopo il successo della prima stagione torna su Sky «House of the Dragon»
«House of the Dragon» (Sky)

House of the Dragon , la cui prima stagione ha stregato circa ventinove milioni di spettatori a episodio, è il racconto di come la dinastia Targaryen si sia avviata alla fine. Il secondo capitolo dello show debutterà su Sky nella notte fra il 16 e il 17 giugno.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings