Il M5s incassa la batosta in silenzio e si accontenta di qualche consigliere

Luigi Di Maio si rallegra perché il Movimento elegge qualcuno: «È la prima volta in Sardegna». E annuncia novità «oggi o domani» sulla trasformazione in partito. Sottotraccia c'è malumore, ma non ha la forza per emergere.
Ansa
Alessandro Zan ci ha preso gusto con il bavaglio: «Interrogazione urgente contro la trasmissione». Ma la Lega interpella la Commissione sull'ingerenza di Bruxelles nella tv pubblica.
Enrico Letta (Getty Images)

Territori e candidature fuori controllo, agenda politica surreale, flop dell'alleanza con il M5s, polemiche gratuite con Matteo Salvini. Dopo poche settimane la leadership democratica è in bilico, ed Enrico vede sfumare in fretta i sogni di Quirinale e Palazzo Chigi.

In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings