I dem vogliono togliere dal frigo Biden contro Trump. Ma rischia la fine della Clinton

True

La campagna elettorale per le primarie democratiche si avvia ad entrare nel vivo. Lo scorso 31 dicembre, la senatrice del Massachusetts, Elizabeth Warren, ha annunciato la creazione di un comitato esplorativo in vista di una sua prossima discesa in campo. Il tutto, mentre negli ultimi due giorni si sono fatti avanti la deputata delle Hawaii, Tulsi Gabbard, e l’ex ministro dello Sviluppo urbano, Julian Castro: se la prima appare molto spostata a sinistra e tendenzialmente vicina alle posizioni politiche del senatore socialista Bernie Sanders, il secondo risulta leggermente più moderato, per quanto non estraneo all’universo liberal. Che Castro non sia poi così sgradito all’establishment democratico lo dimostra il fatto che, alle primarie del 2016, si schierò a fianco di Hillary Clinton, laddove la Gabbard scelse - con un certo coraggio - di sostenere Sanders, quando ancora tutti lo davano come un outsider balzano senza speranze.

Ansa

Ogni minimo assembramento nelle nostre città va incontro a severe reprimende, per gli stranieri invece trattamento inumano e nessun controllo. Eppure il pericolo appare evidente: i medici lanciano l'allarme.

Luciana Lamorgese (Ansa)
Luciana Lamorgese indice una riunione su Libia e immigrazione, con il premier e i colleghi di Esteri, Trasporti e Difesa. La strategia è appellarsi a Bruxelles, che incensa Ankara. Mr Bce può sparigliare.
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings