Gli 007 di Gentiloni trattarono col boss libico - La Verità
Home
In primo piano

Gli 007 di Gentiloni trattarono col boss libico

Avvenire

Avvenire pubblica le foto di un incontro avvenuto nel 2017, al Cara di Mineo, tra autorità di Tripoli ed emissari del governo del Pd. Uno dei nordafricani presenti è uno scafista accusato anche dall'Onu di essere un trafficante, torturatore e assassino di immigrati.
In primo piano

«Aggressione terroristica» a Manchester

Getty images

Un 41enne di colore ha seminato il terrore nel centro commerciale Arndale con un coltello «simile a un machete». Dopo aver ferito 4 persone, è stato neutralizzato con un taser. Non è chiaro se sia un estremista islamico. La città rivive l'incubo del 2017.
In primo piano

Attentato in sinagoga ad Halle: due morti

Ansa

Per l'attacco in Sassonia è stato arrestato un tedesco di 27 anni. Il ministro dell'Interno Horst Seehofer: «La matrice è di estrema destra». L'incursione è stata filmata dal killer con una telecamera montata sull'elmetto e sarebbe stata trasmessa in diretta su Internet.
In primo piano

I porti aperti causano un altro naufragio

Ansa

Nuova strage del mare nelle acque di fronte a Lampedusa: un barchino si è rovesciato, 13 donne morte e 8 bambini fra i dispersi. Nonostante il tempo proibitivo, le partenze non accennano a diminuire. E con l'aumento degli sbarchi, tornano anche i disastri.
In primo piano

Macché malato . Quell’assassino è solo uno dei tanti immigrati violenti

Ansa

  • Non è un pazzo, come vogliono farci credere: il dominicano che a Trieste ha sparato a 10 agenti uccidendone due è lucido e consapevole. È solo uno dei tanti clandestini violenti che minacciano la nostra vita. Franco Gabrielli, capo della polizia, conferma: un terzo di tutti i reati in Italia viene commesso da loro.
  • Parla un medico del pronto soccorso: «Negli ultimi tre anni le aggressioni da parte di extracomunitari nel mio reparto sono aumentate del 60%, ma pochissime vengono denunciate. Le aziende sanitarie non vogliono finire sui giornali e ci chiedono di lasciar perdere».
  • Dall'ultimo incontro delle Ferrovie dello Stato con le organizzazioni sindacali, è emerso che tra gennaio e agosto 2019 sui treni italiani sono avvenute 240 aggressioni fisiche e verbali.
  • Dal primo giugno al 4 ottobre di quest'anno, su 184 episodi di violenza nei confronti delle forze dell'ordine, 138 (il 75%) ha avuto come protagonisti stranieri irregolari.

Lo speciale contiene quattro articoli

In primo piano

Due poliziotti trentenni uccisi in Questura a Trieste da rapinatori dominicani

Ansa

I balordi sono due fratelli, arrestati per il furto di uno scooter: uno ha sottratto l'arma a un agente e ha aperto il fuoco. Entrambi sono stati fermati. Cordoglio dalle istituzioni.
In primo piano

Gabrielli conferma i numeri di Salvini. Stranieri coinvolti in un reato su tre

Ansa

Il capo della polizia snocciola i dati sulla criminalità: «Il 32% dei denunciati e degli arrestati è non italiano. Il trend, che negli ultimi anni è in aumento, è inequivoco. Basta con l'approccio alla “volemose bene"...».
In primo piano

Fa una strage in prefettura a Parigi. Si era appena convertito all’islam

Ansa

Un impiegato dell'ente pubblico si presenta in ufficio armato di coltello: ammazzati tre agenti e un collega. Nato in Guadalupa, aveva cambiato religione da 18 mesi. Anche la moglie è musulmana ed era già in carcere.
In primo piano

Porti aperti e rider senza contratto dai centri di permanenza

Contenuto esclusivo digitale
  • Gli sbarchi fanno comodo agli imprenditori per avere manodopera a basso costo. Così le aziende e i «caporali» possono dare paghe da fame anche agli italiani.
  • La Verità ha filmato i fattorini del food delivery che escono dal Cpr meneghino. E uno ci rivela: «Lavoro soltanto in nero».

Lo speciale contiene due articoli.