Ricordiamo l'anniversario del genocidio armeno e le vittime della guerra con l'Azerbaigian

True
  • Si commemora oggi l'insieme delle deportazioni e delle uccisioni, compiute tra il 1915 e il 1916, dall'Impero Ottomano ai danni della popolazione armena: si tratta di tragici eventi che sono scaturiti nel contesto della Prima guerra mondiale e che hanno portato, secondo le stime, a oltre un milione di morti.
  • Il reportage sulle famiglie colpite dalla guerra in Artsakh della segretaria del Consiglio dell'Unione degli Armeni d'Italia, Gayané Khodaveerdi: «La maggior parte dei caduti è costituita da ragazzi giovanissimi, privi di barba, costretti a combattere in questa guerra atroce senza aver neanche iniziato l'università».

Lo speciale contiene due articoli e una fotogallery.

Gogna dem sulla senatrice che inguaia Biden
Kyrsten Sinema (Ansa)
L’ultimo scoglio sul quale si è schiantato il presidente è la modifica dei sistemi elettorali. A mettersi di traverso è Kyrsten Sinema, prima bisessuale dichiarata eletta, decisiva al Senato. Che ora vive il contrappasso liberal: da paladina dei diritti a reproba traditrice.
Dalla Groenlandia all’Africa sarà guerra tra Cina e Usa per le terre più rare
Joe Biden e Xi Jinping (Ansa)
Washington blocca l’import dal Dragone di materie prime chiave per la tecnologia. L’autonomia estrattiva diventerà decisiva.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings