Fumata nera per il presidente Enit, ora per il cda avanza il candidato di Franceschini

True
Fumata nera per il presidente Enit, ora per il cda avanza il candidato di Franceschini

Questa mattina la conferenza Stato-regioni doveva ratificare l'entrata nel consiglio dell'Agenzia nazionale del turismo di Francesco Palumbo, targato Partito democratico, vicino all'ex ministro per i Beni culturali e alla sua seconda moglie Michela De Biase. E' stato tutto rinviato al 28 novembre, il governo di concerto con le regioni ha deciso di individuare nomi non legati a «vecchie gestioni». Martedì era già stata rinviata la nomina del nuovo presidente Giorgio Palmucci. Dentro Confindustria c'è chi spinge per Marina Lalli, presidente delle Terme di Margherita di Savoia molto vicina a Costanzo Jannotti Pecci, numero uno di Federterme.

Passata l’inflazione saremo affondati da nuove tasse verdi
Daniele Franco (Ansa)
Bankitalia appoggia l’idea della carbon tax legata alla revisione Iva. Alert sul nuovo Catasto: occhio ai picchi di valore di mercato.
La legge della sinistra per abolire la legittima difesa
Laura Boldrini (Ansa)
Le normative proposte da schieramenti sempre ossessionati dallo spauracchio Far West in materia di armi. Si può avere un fucile in casa ma non si può sparare perché non è lecito detenere le munizioni.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings