I comportamenti sessuali non li può sindacare nessuno, tanto meno Zan

La battaglia mediatica per il ddl Zan affonda le proprie radici nel peccato originale della sinistra. Che per anni ha ghettizzato l'amore omo, salvo farne una bandiera politica quando è diventato conveniente. Il «maledetto» Mario Mieli lo aveva capito molto bene
Eugenio Giani (Ansa)
Nell'inchiesta sulle infiltrazioni della 'ndrangheta per gli scarichi tossici in Toscana compaiono i nomi dei vertici dell'associazione che ha donato 8.000 euro per l'elezione del governatore del Pd. E la sindaca dem Giulia Deidda, coinvolta nello scandalo, non si dimette
Patrizio Bianchi (Ansa)
Il titolare dell'Istruzione prometteva il ritorno in presenza per tutti. Lunedì, invece, in aula ci saranno solo sei studenti su dieci. Il ministro tergiversa pure per settembre: «Tempi della vita da ripensare». Intanto, classi pollaio e trasporti restano un'incognita
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings