Fabio Amendolara
In primo piano

Il collaboratore di Sangalli assicura: «Segretaria e dg a cena insieme»

LaPresse

L’uomo conferma la versione del detective privato: «I due si frequentavano fuori dall’orario di lavoro» E spiega che lei definì il video delle «molestie» del leader dei commercianti una «assicurazione sulla vita»
In primo piano

La segretaria che accusa Sangalli aveva una tresca con il suo avversario

La donna smentisce al Corriere la relazione con il dg di Confcommercio Francesco Rivolta. Ma le foto che pubblicherà mercoledì Panorama la confermano.
In primo piano

Babbo Renzi puntava il suo grande accusatore: «È ricattabile, indaga»

LaPresse

  • Intercettato, Tiziano Renzi dice all'avvocato di scavare nella vita privata di Marroni: «Non pensavo avesse frequentazioni di quel tipo...».
  • L'amico che millantava amicizie altolocate, al telefono giurava vendetta all'ex ad di Consip. Poi il delirio complottista sul nostro giornale: «Maurizio Belpietro ha preso 10 milioni per farci una campagna contro».

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

Renzi al telefono con papà: «Se tu dici la verità io sono biondo e magro»

LaPresse

  • Il genitore dell'ex premier ha sempre negato l'incontro con Alfredo Romeo. Matteo Renzi, prima dell'interrogatorio: «Babbo vai, piglia per il culo».
  • I verbali che inguaiano Luca Lotti e i generali dell'Arma. Negli interrogatori degli indagati emergono elementi chiari sulla fuga di notizie. Il ministro cercò di screditare l'ad che l'accusava: «Era in contrasto con il premier».

Lo speciale comprende due articoli.

In primo piano

Abusi in Sicilia, la causa del disastro è l’assenza di regole

LaPresse

  • La villetta della strage non è stata demolita perché il Comune non aveva soldi per difendersi al Tar. Inchiesta in Procura.
  • La stima dei danni può superare il miliardo e le previsioni annunciano nuove perturbazioni, ma i volontari accorrono a centinaia. La stagione sciistica è alle porte ed è un'opportunità. Luca Zaia: «Risponderemo presente».

Lo speciale contiene due articoli.

In primo piano

Il numero due di Lucano seppellisce Riace: «I migranti ci picchiano, stop all’accoglienza»

LaPresse

Il vicesindaco Giuseppe Gervasi chiede a Matteo Salvini di chiudere il sistema dello Sprar: «Mancano i fondi e gli ospiti sono violenti con gli operatori e i cittadini».
In primo piano

«L’ospedale non ha cateteri, comprateveli»

Sconcertante episodio in oncologia al Policlinico Umberto I di Roma. Una volta esaurite le scorte del presidio, occorre aspettare anche 15 giorni. Colpa dei nuovi Lea del governo Renzi e degli acquisti centralizzati. Risposta disarmante: «Istruttoria in corso».
In primo piano

Stuprata dal branco nel centro accoglienza

LaPresse

  • Giovane ospite del Cara di Bari rifiuta le avance sessuali di un nigeriano, lui organizza un agguato con un gruppo di altri stranieri La donna è stata picchiata e violentata a turno. I giudici: «Forza intimidatoria basata sull'appartenenza allo stesso gruppo etnico».
  • Uno degli africani ammette il rapporto ma nega l'abuso. Convalidati tutti i fermi.

Lo speciale contiene due articoli

In primo piano

Scempio di Desirée. Ora Boldrini & C. fanno le vittime e minacciano querele

LaPresse

  • Oltre a tutti i sospettati stranieri, le autorità cercano anche un pusher di nome Marco: tanto è bastato ai progressisti per slegare lo scempio di San Lorenzo dalla questione immigrazione. E minacciare querele.
  • I tre arabi avrebbero avuto vari ruoli nella mattanza: dallo spaccio al palo, allo stupro. Il ghanese già fermato ha la scabbia, niente interrogatorio. Oggi i funerali.
  • Il testimone chiave: «C'erano 7-8 persone, poi la fuga». I frequentatori del palazzo: «Sono uomini pericolosi».

Lo speciale contiene tre articoli

In primo piano

La sinistra in piazza piange sul degrado che ha prodotto lei

LaPresse

  • Desirée uccisa da migranti, ma Anpi e soci pensano al razzismo. Laura Boldrini chiede più sicurezza. Dovrebbe dirlo alle sue risorse.
  • L'orrore raccontato dal testimone: «L'hanno stuprata per divertirsi». Le belve avrebbero impedito di chiamare i soccorsi: «Lasciamo morire 'sta tossica».

Lo speciale comprende due articoli.