Il Regime in Redazione in edicola con La Verità e Panorama

Default Theme

Colao, Pro Vita e Famiglia: «La ricetta magica della task force per l’Italia? Insegnare il gender ai figli»

Colao, Pro Vita e Famiglia: «La ricetta magica della task force per l’Italia? Insegnare il gender ai figli»
Vittorio Colao (Ansa)

«Nel Paese smart che propone Colao «per un'Italia più equa e resiliente», la ricetta magica indovinate qual è? Il gender insegnato ai nostri figli. Sotto la voce "Individui e Famiglie" trova posto "Promuovere la parità di genere" per una figura non stereotipata della donna in famiglia. Ad essere posta in essere è la solita strategia: si parla di azioni sul piano culturale contro gli stereotipi di genere che inesorabilmente, poi, finiscono nella nuova ridefinizione di uomo e donna imposta dai poteri forti (segnaliamo qui il nostro dossier con alcuni casi eclatanti accaduti in Italia nelle nostre scuole). Ma i nostri bambini e ragazzi non sono 'imbuti' da riempire con questa perversa ideologia» hanno dichiarato Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita e Famiglia onlus dopo aver letto il Piano Colao per l'Italia.

«Già quando si parla di 'creazione di un sistema di monitoraggio del linguaggio online con misure di contrasto ai termini non permessi' c'è da preoccuparsi seriamente. Un nuovo minculpop sembra avvicinarsi, il Ministero della Verità è qui con la neolingua. Poi si passa a parlare di "incentivi o penalizzazioni presso gli editori per garantire la visibilità delle donne in professioni anche più dichiaratamente maschili". Sapete bene che premiare o punire la stampa in merito a ciò che scrive non appartiene allo Stato di diritto, ma connota tutte le dittature» hanno poi attaccato Brandi e Coghe.

«E udite udite, scorrendo la lista degli interventi necessari per il Paese, si legge ancora: 'Mettere A REGIME (sic!) presso l'Istat una rilevazione obbligatoria, il barometro sugli stereotipi e le discriminazioni, per il monitoraggio delle opinioni. In ultimo, c'è anche la 'promozione di attività realizzate dalle Università per l'invenzione di soluzioni tecnologiche che contrastino gli stereotipi di genere'. A questo punto possiamo affermare che 1984 di Orwell delineava un ritratto profetico del potere nel futuro avveratosi oggi» hanno concluso Brandi e Coghe.

L’Ue ci impone le adozioni ai gay e l’utero in affitto
Elton John (Ansa)
La Corte europea sancisce che i figli si possono comprare e la Commissione prepara un regolamento che, scavalcando le leggi nazionali, equipara le regole sulle unioni omosessuali in ogni Paese. Una follia.
La Corte legittima i bimbi in vendita
iStock
Il tribunale dei diritti dell’uomo boccia la norma danese che vietava a una signora di riconoscere i gemelli nati da gravidanza surrogata in Ucraina col seme del marito.
Londra studia i danni dei bavagli in classe. Qui ragazzi e maestri devono usarli ancora
(Getty Images)
Sondaggio del governo Uk: i Dpi ostacolano l’apprendimento. Ma da noi i presidi tornano a imporli anche quando non previsti.
Boom di effetti avversi tra i poliziotti. Mentre Aifa latita, la Svizzera indaga
(Ansa)
  • Berna informa: circa 1.400 ricoverati in 9 mesi per reazioni sospette post vaccino. Trasparenza che manca qui. Intanto, crescono le segnalazioni delle forze dell’ordine, ignorate. La sigla Cosap: «Presto una class action».
  • Joe Biden vuole stravolgere il calendario del voto, anticipandolo dove raccolse più consensi. Ma le proteste dei funzionari statali e nel partito possono rovinargli i piani.

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings