Referendum, green pass e Ue puniscono la caccia italiana

True
Referendum, green pass e Ue puniscono la caccia italiana
iStock
  • Il prossimo 20 ottobre scade la raccolta firme per chiedere l'abolizione dell'attività venatoria. E mentre il foglio verde è sempre più un limite, l'Europa vuole bandire il piombo nella produzione di munizioni.
  • Stefano Fiocchi, presidente dell'omonima azienda leader nella produzione di armi e munizioni: «Non siamo venditori di morte, ma di un prodotto di altissima qualità, riferimento di tutto il mondo. In Italia si confonde spesso il prodotto con l'uso che se ne fa».
  • Giovanni Ghini, presidente Anpam: «La caccia è una delle attività più dettagliatamente e severamente normate. Chi non rispetta queste regole non è un cacciatore, ma un bracconiere, categoria che non ha nulla a che vedere con quella dei cacciatori».

Lo speciale contiene tre articoli.

La mini serie This England arriva su Sky e in streaming su Now Tv.

Londra in 48 ore
iStock

Questa settimana vi portiamo alla scoperta della capitale britannica con un tour creato per scoprire qualcosa di diverso dal solito.

All'interno gallery fotografica, dieci cose da vedere, dove dormire.

Jedrysek: «La politica europea su energia e clima causerà inutili salassi»
Nel riquadro, Mariusz Orion Jedrysek (IStock)
L’ex viceministro dell’Ambiente polacco: «L’Ue ha obiettivi inarrivabili. E il tentativo di realizzarli influisce su costi di produzione e bollette».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings