Danni, malattie e infortuni: 1,7 milioni di italiani assicurano l'animale domestico

True
Danni, malattie e infortuni: 1,7 milioni di italiani assicurano l'animale domestico
  • Cibo, accessori per la cura e il benessere, ma anche abiti e collari griffati: il business degli animali domestici in Italia coinvolge più di 60 milioni di esemplari e vale oltre 2 miliardi di euro.
  • Cat café: la moda nata in Giappone conquista l'Italia. A Milano il primo, aperto nel 2015, e diventato punto di riferimento degli amanti di felini in Lombardia.
  • Lo yoga si fa con l'aiuto delle capre. La moda arriva dall'Oregon. «I più appassionati arrivano a fare anche 450 chilometri per provare ad allenarsi con le nostre caprette».
  • Idromassaggio, trattamenti e tecniche di rilassamento: anche gli animali vanno in spa.
  • Tra i divieti assoluti vi è quello di condividere il proprio cibo con l'animale domestico. A Mirano, in provincia di Venezia ha aperto Dolci Impronte, una pasticceria esclusivamente dedicata agli amici a quattro zampe.

Lo speciale contiene quattro articoli e gallery fotografiche.

Così saltò il «vertice di pace» tra gli Agnelli
Margherita Agnelli (Getty images)
Era tutto fissato: il 17 giugno 2019 la mamma di John Elkann avrebbe incontrato in Svizzera lui e i suoi fratelli. Ma dopo alcuni scambi di email con tanto di cuoricini, Jaki la gelò: «Se vieni con il tuo avvocato allora anche io porto i miei». E l’appuntamento fu annullato.
Agnelli, la faida sui fondi esteri travolge i legali
John Elkann (Ansa)
Il 16 maggio si decide sulla querela di Luigi Emanuele Gamna alla figlia dell’Avvocato. Il professionista rivelò che l’ad di Exor gli disse che sua madre non doveva conoscere tutto il patrimonio.
Caro Sala, coraggio: può dubitare pure di Pfizer
Beppe Sala (Ansa)
Il sindaco snobba il rapporto di Iq Air sull’atmosfera di Milano, accusando l’azienda di conflitto d’interessi. Durante la pandemia, però, non ha mai osato mettere in discussione la buonafede delle case farmaceutiche.
Mandare a processo i sindaci perché «poco anti smog» farà impennare le multe a noi
Da sinistra: Piero Fassino, Sergio Chiamparino e Chiara Appendino (Ansa)
Sergio Chiamparino, Piero Fassino e Chiara Appendino, gli ultimi amministratori di sinistra di Torino, accusati di inquinamento ambientale perché non hanno emesso abbastanza sanzioni.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings