A&A, ex intoccabili come le toghe che li coccolavano

Per anni, nelle procure italiane ci sono stati due intoccabili. Per quante ne combinassero, per quante balle sparassero, per quanto i loro propositi fossero loschi, nessuno - e ribadisco, nessuno - ha avuto il coraggio, la voglia o il potere di fermarli. Così Vincenzo Armanna e Piero Amara, il primo ex funzionario dell'Eni licenziato dall'azienda petrolifera (come prima era stato licenziato dalle Ferrovie), il secondo ex avvocato del cane a sei zampe, anch'egli a un certo punto messo alla porta dai vertici del gruppo, hanno potuto agire indisturbati, diventando in pratica «collaboratori di giustizia», coccolati e ascoltati come oracoli dai pm di diversi uffici giudiziari d'Italia.

Alberto Gusmeroli: «Abbiamo cancellato 20 micro imposte e pure l’anticipo Irpef di novembre»
Alberto Gusmeroli (Imagoeconomica)
Il vicepresidente leghista della commissione Finanze: «Delega pronta, la mini flat tax estesa oltre i 65.000 euro di reddito».
I giudici si schierano dalla parte di Baby Gang. Niente sorveglianza dalla Questura
Zaccaria Mouhib, in arte «Baby Gang» (Ansa)

Per la seconda volta il tribunale di Milano respinge la richiesta di controllare il rapper. Su Instagram aveva minacciato le forze dell'ordine.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings