Addio all inclusive: il turista fai-da-te organizza viaggi avventura con il cellulare

True
Addio all inclusive: il turista fai-da-te organizza viaggi avventura con il cellulare
Giphy
  • Secondo gli esperti del settore, il 2019 sarà l'anno in cui il modo di viaggiare degli italiani cambierà radicalmente. Addio ai viaggi tutto incluso, ai villaggi turistici e alle capitali. Il viaggiatore medio sceglierà di scappare in continenti lontani, in aree inesplorate, rurali, fuori dagli itinerari organizzati. Per organizzare al meglio il proprio viaggio si utilizzerà lo smartphone che diventerà una moderna bussola grazie alle applicazioni, gratuite, disponibili per la pianificazione delle vacanze.
  • Jerome Salemi, direttore generale Air France-Klm East Mediterranean, racconta le abitudini di chi viaggia oggi. «La business? La sceglie solo il 30% dei viaggiatori, la maggior parte uomini. Tra le mete più vendute New York, Los Angeles e L'Avana».

Lo speciale contiene due articoli e una selezione di applicazioni gratuite utili per programmare i viaggi

La Nato sdogana le bombe contro Mosca
Jens Stoltenberg (Ansa)
  • Escalation di Jens Stoltenberg che autorizza Volodymyr Zelensky a usare le armi occidentali sul territorio della Russia. Antonio Tajani frena, Matteo Salvini si oppone, Joe Biden nicchia.
  • Raid russo su un centro commerciale: le autorità condannano, due i morti. Vladimir Putin intanto invia sul campo gli Africa Corps.

Lo speciale contiene due articoli.

Asset russi, fumata nera dei Sette ma l’idea americana prende piede
Il ministro delle Finanze tedesco Christian Lindner (Ansa)
  • Il negoziato in alto mare ricorda il tetto al prezzo del gas. L’Ucraina batte cassa, la Germania frena. Gli Usa ipotizzano un prestito a Kiev garantito dai beni congelati. Giancarlo Giorgetti: «Possibile creare un veicolo ad hoc».
  • Il premier palestinese, Mohammad Mustafa, sceglie di fare la sua prima visita europea a Roma. Giorgia Meloni: «Serve un cessate il fuoco». Antonio Tajani: «Fondi per 35 milioni, 5 all’Unrwa».

Lo speciale contiene due articoli.

Accordi bilaterali Roma-Washington per superare i vincoli imposti dall’Ue
iStock
Le regole di Bruxelles e il Patto di stabilità ci condannano a una crescita stentata. La soluzione è attrarre i fondi di investimento Usa per trovare le risorse necessarie a far crescere start up e società tecnologiche.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings