L’urlo degli invisibili

L’urlo degli invisibili
Ansa
Le testimonianze dei nostri lettori. I bambini prime vittime del green pass. «Ho perso il lavoro, per mangiare ho dovuto vendere casa». «Medico esentato, i colleghi mi trattano da criminale». «Gravidanza a rischio, ma mi negano le cure». «Mio figlio di 12 anni sta male perché gli impediscono di fare sport». «Sono incinta, cacciata dal bar dell’ospedale».

Sono storie di famiglie, lavoro, burocrazia, umanità. L’indirizzo mail invisibili@laverita.info è stato sommerso in pochi giorni da diverse centinaia di testimonianze. Pubblichiamo le prime, dopo i necessari controlli giornalistici: ne seguiranno altre già in settimana. Genitori, lavoratori, anziani, fanno emergere un pezzo di società italiana discriminato per legge e cancellato dall’opinione pubblica e dalla rappresentanza. Non sono complottisti, non sono allucinati, neppure ribelli indisciplinati. Ma uomini e donne che, per una scelta - ovviamente discutibile, come tutte - si trovano espunti dalla società civile. E qui trovano voce.
Incubo Ffp2 al lavoro fino a ottobre. E c’è pure chi le rivuole nei locali
A poche ore dalla scadenza del protocollo precedente, governo e sindacati siglano quello nuovo, che opta per la «raccomandazione». L’assessore di Zinga sragiona: «Torni l’obbligo al chiuso per salvare il turismo».
Uno studio Usa smonta gli effetti del Paxlovid, che in Italia stenta a decollare. Nuove analisi sul farmaco che doveva «salvare la vita di pazienti in tutto il mondo»: riduce la carica virale assai meno rispetto al dichiarato.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings