Addio a Guido Ceronetti, uno scettico mai ostaggio della corrente

Addio a Guido Ceronetti, uno scettico mai ostaggio della corrente
È morto a 91 anni l'intellettuale invisibile più urticante del nostro terzo millennio. Giornalista, scrittore, filosofo, traduttore di classici, drammaturgo, teatrante orgoglioso delle sue marionette, polemista instancabile e dolcemente insopportabile.

Ospiti della nuova puntata del talk condotto da Daniele Capezzone negli studi Utopia, Nazario Pagano di Forza Italia ed Enzo Amendola del Partito democratico.

L’Antimafia lascia la palla a Nordio
Carlo Nordio (Ansa)
Secondo la Procura nazionale, l’anarcoterrorista può restare al «carcere duro» o tornare al regime di alta sicurezza. Giorgia Meloni: «Cospito già graziato: andò a sparare».
Quella delegazione del Pd in galera si è prestata al gioco di Cosa nostra
Da sinistra: Debora Serracchiani, Andrea Orlando e Walter Verini (Ansa)
Appoggiando la battaglia di un criminale che dice di lottare per tutti i detenuti pericolosi, i democratici danno una mano ai mafiosi. I quali da anni ricattano lo Stato, anche con le stragi, per abolire il 41 bis.
L’opposizione aizza il Giurì d’onore ma Donzelli rischia solo un richiamo
Giovanni Donzelli (Getty Images)
A presiedere non ci sarà Giorgio Mulè: «Sarebbe poco opportuno». Più probabile un grillino.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings