inter

Ode a una vita senza tirare indietro la gamba
Sinisa Mihajlovic, 1969-2022 (Getty Images)
Sinisa Mihajlovic aveva un pregio raro nell’ovattato mondo del calcio: difendeva le sue idee, specie quelle scomode come il nazionalismo serbo. Tanti trionfi con Stella Rossa, Lazio e Inter, poi una carriera da allenatore «duro». Si è spento a 53 anni per una leucemia.
Meno redditizio e per nulla green. Che autogol di Sala sul nuovo stadio
Beppe Sala (Ansa)
Come mai il sindaco si sfila dal dibattito su San Siro? Perché la futura «Cattedrale» renderebbe al Comune mezzo miliardo in meno dell’affitto attuale. Inoltre, sotto le belle parole, le aree verdi saranno diminuite.
Zhang apre alla cessione dell'Inter, con Moratti sullo sfondo
Massimo Moratti (Ansa)
  • La famiglia cinese avrebbe affidato a Goldman Sachs il mandato di vendere la squadra nerazzurra. Il prezzo è stato fissato in 1,2 miliardi. Negli ultimi giorni è tornato a circolare il nome di Vivek Ranadivé, il co-proprietario della squadra di basket Nba dei Sacramento Kings, ma continua a rimanere viva la pista che porta al fondo arabo Pif. Con l'ex presidente pronto in caso di cordata italiana.
  • Intanto la squadra di Simone Inzaghi, dopo la vittoria nel finale con il Torino, è volata in Repubblica Ceca per l'importante sfida di Champions League contro il Viktoria Plzen: obbligatori i tre punti per ambire al passaggio del girone di ferro con Bayern Monaco e Barcellona.

Lo speciale contiene due articoli.

Con saracinesca Maignan il Milan porta a casa un derby da luna park
I rossoneri festeggiano la vittoria nel derby (Getty Images)
Brozovic spezza l’inerzia e sono fiamme: pari di Leao, il solito Giroud la ribalta e il portoghese dilaga. Dzeko entra e fa 3-2, poi il portiere rossonero fa tre miracoli.
Yankees e LeBron: è un Milan a stelle e strisce
A destra, LeBron James (Ansa)
La franchigia di baseball e la stella dell’Nba pronti a investire sui campioni d’Italia, attirati dal proprietario entrante Gerry Cardinale. Negli Usa gli atleti europei sono visti come un asset importante, tant’è che Lukaku e Bernardeschi finiscono alla corte del rapper Jay-Z.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings