arte

Bob Dylan in mostra al MAXXI di Roma
Bob Dylan, Red Sunset, 2019

Al Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma, una mostra che svela al grande pubblico gli aspetti inediti di una delle personalità più iconiche e complesse della cultura contemporanea mondiale. Tra disegni, dipinti e sculture, esposte (sino al 30 aprile 2023) oltre 100 opere di arte visiva, realizzate da Bob Dylan in oltre 50 anni di creatività.

Conversation through time, Ranim Halaky, 2022, installazione in metallo in acciaio dolce. Parte della collezione d'arte Safar. Image courtesy of Arts AlUla

All'Aeroporto di AlUla, in Arabia Saudita, aperta recentemente al pubblico un’esposizione di oltre 64 opere d'arte realizzate da 24 artisti, sauditi e internazionali: un progetto nuovo, che intende celebrare l’eredità culturale e naturale della comunità di AlUla , un meraviglioso sito archeologico Patrimonio Unesco che ha finalmente aperto le porte al resto del mondo.

Escher al museo degli Innocenti di Firenze
Maurits Cornelis Escher, Vincolo d’unione, 1956. Collezione Maurits, Bolzano. All M.C. Escher works © 2022 The M.C. Escher Company. All rights reserved

Sino al prossimo 26 marzo, l’attesissima (e visitatissima) mostra dedicata al mondo immaginifico del geniale artista olandese Maurits Cornelius Escher. Circa 200 le opere esposte, compresi i lavori più rappresentativi, che lo hanno reso famoso in tutto il mondo: una su tutte, la celebre Mano con sfera riflettente datata 1935.

Le 10 mostre da non perdere nel 2023
Bob Dylan, Endless Highway 2, 2015-2016Acrilico su tela / acrylic on canvas

Dopo un 2022 decisamente positivo, il 2023 si preannuncia un anno in ulteriore ascesa per quanto riguarda l’interesse del pubblico verso mostre e musei. Da Milano a Roma, passando per Venezia e Brescia, ecco i 10 appuntamenti con l’arte da segnarsi in agenda.

Bottega di Jheronimus Bosch. La visione di Tundalo. 1490-1525 circa. Madrid, Museo Lázaro Galdiano
© Museo Lázaro Galdiano, Madrid

Visioni, mostri, creature fantastiche. All’inimitabile genio di Jheronimus Bosch, Palazzo Reale di Milano dedica una grande retrospettiva (sino al 12 marzo 2023) che mette in dialogo importanti opere dell’artista fiammingo con quelle di altri maestri del suo tempo, alla scoperta di un Rinascimento «alternativo», lontano - seppur complementare - da quello governato dal mito della classicità.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings