«Sono spie»: iniziano le purghe di Zelensky

«Sono spie»: iniziano le purghe di Zelensky
Volodymyr Zelensky (Ansa)
Il presidente ucraino ha licenziato il capo del servizio di sicurezza, il procuratore generale e il ministro delle Politiche sociali. In arrivo «centinaia di indagini» su presunti traditori. Odessa sotto il fuoco nemico. Mosca annuncia: eliminati 250 mercenari.
Edicola Verità | La rassegna stampa del 22 aprile

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 22 aprile 2024 con Camilla Conti

Trasporti in panne, ratti e sporcizia. Parigi tradisce le promesse
(Ansa)
A meno di 100 giorni dall’apertura dei Giochi, i servizi per i disabili sono assenti. L’Eliseo minimizza: «I taxi ci aiuteranno». Il governo improvvisa: «Usate la bici». E i 5 milioni di topi? Basta chiamarli «surmolotti».
Olimpiadi nel mirino del terrorismo islamico. Ora la Francia trema
Macron osserva il modello dello stadio del nuoto di Parigi 2024 (Ansa)
Isis, Al Qaeda e altre sigle jihadiste danno l’ordine di colpire. Macron ostenta calma, ma alza la sicurezza al livello «emergenza attacco».
Speranza confessa il pressing sui pm: non sequestrate i vaccini dopo i danni
Roberto Speranza (Imagoeconomica)

L’uomo dei lockdown: in seguito alla morte di un militare trattato con Astrazeneca, lui e Magrini (Aifa) concordarono la necessità di «interloquire» con la magistratura pur di non fermare la macchina delle inoculazioni. Ecco, parola per parola, cos’ha riferito.

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings