«Sono ancora rivoluzionario, ma del cuore»

Era il comandante militare di Prima linea. In cella ha scontato 20 anni: «Andare a Parigi a fare l'intellettuale perseguitato voleva dire chiuderla con una fuga meschina». Ha abiurato, si è convertito, cita Joseph Ratzinger e si sente «esule dal terrore e dal comunismo».
Nancy Brilli e Salvatore Accardo (Getty Images)
Da Salvatore Accardo che va in chiesa solo quando ne ha voglia alle crisi di pianto di Nancy Brilli, fino alle abbuffate di Tognazzi.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings