Schiaffi alla May: la sua Brexit seppellita dai no

Solo 202 voti a favore contro 432: una disfatta. Niente dimissioni, lunedì nuova mozione. Il premier è vincolato a presentarsi alla Camera con un piano B entro tre giorni dalla bocciatura. Ed è anche per questo che ieri il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ha annunciato che oggi sarà a Bruxelles, pronto a confronti dell'ultimo minuto.
Ordine del giorno impegna il governo (che approva) a attivarsi perché in tv, alla radio e sui giornali parlino solo medici autorizzati dalle strutture da cui dipendono, pubbliche o private. In pratica, potere di censura a Roberto Speranza. Si arrabbia anche Massimo Galli: «Grottesco».
iStock

Giorni fa papa Francesco, rispondendo ai giornalisti durante il viaggio di ritorno da Bratislava, si è lasciato sfuggire una notizia, accompagnandola da un piccolo commento al veleno: «Anche nel collegio cardinalizio ci sono negazionisti e uno di questi, poveretto, è ricoverato con il virus». «Ironia della vita», ha commentato, aggiungendo una certa dose di cattiveria.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings