Processo Bataclan, Abdeslam: «Fu opera di semplici musulmani non dei radicali»

True

Nella morte di 130 persone e il ferimento di altre 800 per mano dei terroristi islamici, la sera del 13 novembre 2015 a Parigi, «non c'è niente di personale». Sono le incredibili parole pronunciate da Salah Abdeslam, l'unico membro sopravvissuto del commando terrorista, durante l'udienza di ieri del maxi processo per le stragi del Bataclan, dello Stade de France e dei bar parigini.

(IStock)
Oggi si mette in discussione perfino la matematica per evitare di offendere chi viene considerato non abbastanza intelligente. È una forma di razzismo nemmeno troppo mascherata: una distorsione della realtà per impedire che sia davvero conosciuta.

Daniele Capezzone e il direttore generale della Fondazione Craxi Nicola Carnovale presentano il convegno internazionale dell'8 novembre «Il 1991 e l'Europa a trent'anni dal crollo dell'Urss».

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

La Verità alle sette

I salari medi negli Stati Uniti

Pillole di numeri

Ospedali infetti

popular
Trending Topics
Change privacy settings