A chi ci accusa di essere «kattivi», rispondiamo con la tecnica del judo

Maestrini locali e internazionali manipolano il linguaggio per farci credere che l'accoglienza dei migranti sia un dovere. Come nell'arte marziale, difendiamoci portando all'estremo le loro cattive argomentazioni.

Questa settimana, in occasione della seconda lezione per imparare a diventare belve infrangibili, Silvana De Mari ha preparato anche un video, in cui ci spiega in che modo mettere in atto la tecnica del judo contro chi ci accusa di essere «kattivi» e vuole imporci il linguaggio politicamente corretto a furia di manipolazioni

Continua a leggere Riduci
intervista moda stefano ricci
Stefano Ricci (Stefanoricci.com)
Il patron del marchio che compie 50 anni: «Noi facciamo tutto in Italia, persino i bottoni, ma chi confeziona i nostri abiti non ha tempi contingentati. La base del fatturato ce la fanno 500 clienti che sono oltre il lusso».
odio razziale scienza
1943: rastrellamento del ghetto di Varsavia (Getty Images)
L’orrore nazista si è accanito sugli ebrei spacciando per dogmi scientifici delle aberrazioni politiche. Oggi dobbiamo vigilare.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

007 nel dark web contro gli attacchi cyber

Contenuto Esclusivo Digitale
Trending Topics
Change privacy settings