Noi veri detenuti. La rivolta degli agenti penitenziari

  • Tutti parlano di carceri, nessuno pensa a chi sta dietro le sbarre senza aver mai commesso reati. Ogni giorno 24 secondini aggrediti. «Siamo pochi e guadagniamo meno dei reclusi che lavorano».
  • Le guardie giurate: «Aiuto, ci massacrano». Gli attacchi si moltiplicano nei pronto soccorso: i picchiatori sono spesso immigrati nerboruti e strafatti.

Lo speciale comprende due articoli.

Mario Benotti
Le intercettazioni tra il «facilitatore» e il magistrato della Corte dei conti confermano l’incontro a tre: «Ti ricordi quando ci siamo visti?» Una frase sembra confermare pure la fuga di notizie: «A lui è stato detto...»
Domenico Arcuri (Ansa)
Il mediatore sarebbe stato sponsorizzato dal segretario di Stato vaticano Parolin. Nelle carte gioiva dei guai giudiziari di Alessandro Profumo: voleva sostituirlo con suoi uomini
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings