Nel caos green pass restano i mercatini di Natale

True
Nel caos green pass restano i mercatini di Natale

Nel 2020 non furono allestiti per l'emergenza sanitaria. Quest'anno tornano nonostante i dubbi e le restrizioni causate dalla carta verde. Nati durante il Medioevo tra Austria e Germania, inizialmente erano semplici bancarelle in cui si vendevano prodotti alimentari. In Italia sono arrivati solo all'inizio degli anni Novanta, per cui tutti i mercatini successivi a quelli del Trentino Alto Adige sono da ritenersi recentissimi. Da Bolzano a Palermo ecco un viaggio da Nord a Sud, alla ricerca di quelli meno commerciali.


Lo speciale contiene un articolo e un itinerario di cinque tappe.

Gli ultrà sanitari collezionano flop ma continuano a propinarci divieti
Boris Johnson (Paul Grover - WPA Pool/Getty Images)
Pur di fronte al fallimento dei diktat imposti finora, governo ed «esperti» alzano il tiro. Anziché procedere con prudenza, preferiscono sventolare la minaccia di nuove restrizioni, senza spazio per dubbi e dissenso.
Giornali e scienziati si contraddicono da una pagina all’altra
Virologi, immunologi e stampa si smentiscono ogni giorno, persino sulla stessa testata. E il caos è servito. Ma Guido Rasi giustifica: «In pandemia si deve ragionare senza schemi».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

#LaVeritàAlleSette

alle-7-video
Trending Topics
Change privacy settings