Mattarella esautora il Parlamento per coprire gli altarini dietro ai crac

So che la Costituzione affida al capo dello Stato il comando delle Forze armate e la presidenza del Consiglio superiore della magistratura. Mi era però ignoto che al Quirinale fosse affidata anche la guida e la tutela delle banche. Quella mi pareva di aver capito fosse di pertinenza dell'istituto di vigilanza, cioè della Banca d'Italia e, da quando siamo entrati in Europa cedendo gran parte dei poteri nazionali, della Bce. Sopra a tutto però credevo che restasse il Parlamento, ossia l'espressione democratica di quell'articolo uno della Costituzione in cui si stabilisce che il popolo è sovrano. Via Nazionale, insieme con gli emissari di Francoforte, controlla che le regole del credito siano rispettate. Ma poi sono le Camere a fare le leggi, anche (...)

Vincenzo Spadafora (Ansa)
  • Oltre 11.000 persone non hanno ricevuto i bonus a causa dei pasticci giallorossi: le promesse di Vincenzo Spadafora sono rimaste lettera morta. Il decreto Sostegno verrà modificato per distribuire i fondi a chi ne ha diritto
  • Per il prossimo provvedimento di soccorso dell'economia verranno chiesti 40 miliardi Voto delle Camere il 22 aprile. Al via le consultazioni con i partiti sul Recovery plan

Lo speciale contiene due articoli

Raffaele Volpi (Ansa)
Elio Vito e Adolfo Urso si dimettono. Il comitato tira dritto nonostante i dubbi sulla sua regolarità
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

Nuove storie

Trending Topics

Change privacy settings