Le file per i morti mettono in crisi i dati cinesi

Per il Dragone sono 3.298 le persone che hanno perso la vita ed è ora di tornare alla normalità. Eppure una folla di migliaia di cittadini attende di ricevere le ceneri dei propri cari. Mentre i cronisti che hanno parlato dei forni crematori sono spariti.
Mario Draghi (Ansa)
Le inoculazioni di massa fermano gli effetti gravi del virus ma non la sua circolazione. Basandoci solo sui nuovi positivi rischiamo altre restrizioni. E sarebbe un disastro.
iStock
  • La Lombardia ferma il «cocktail» in seconda dose, poi arriva l'ok Liguria, Piemonte e Puglia bloccano Johnson per gli under 60.
  • L'offerta illegale delle informazioni riservate potrebbe anche rivelarsi una truffa.

Lo speciale contiene due articoli.

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings