In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti

I brand si affidano alla «psicologia del colore» per guadagnare di più

  • Uno specifico tono può essere considerato al pari di un marchio. L'ha dimostrato Louboutin, il marchio di scarpe dalla suola rossa, che ha vinto una causa contro Yves Saint Laurent che aveva incluso nella collezione resort 2011 una decolleté con il medesimo fondo.
  • Nella palette di Pantone sono presenti oltre 10.000 colori differenti. Per il 2019 la tonalità che finiremo per vedere più spesso in vetrina si chiama «Living Coral» (16-1546), un arancione vibrante che evoca la bellezza e la fragilità delle specie marine.
  • All'Italian Image Institute, Rossella Migliaccio offre un corso di armocromia. Utilizzata da anni dalle stylist di Hollywood, è il primo step nella consulenza d'immagine ed è utile per conoscere cosa ci sta bene oppure no.
  • Anche nel cinema la nuance gioca un ruolo essenziale. Nelle locandine, lo sfondo bianco è perfetto per le commedie romantiche. Il blu invece per i thriller ad alta tensione. Il giallo indica la presenza di scene adrenaliniche.

Lo speciale contiene tre articoli e gallery fotografiche.

iStock
  • Nervosismo dem sulla gestione dei minori. Eppure si affannano a dire che in regione non c'è «allarme sociale diffuso sul tema».
  • Gli avvocati contro i giudici minorili. I legali reggiani stilano un lungo elenco di «criticità e disservizi» nei confronti del tribunale per i più piccoli di Bologna. «Una lesione dei diritti processuali e sostanziali».

Lo speciale comprende due articoli.