La triste recita abortista dei Golden globes

La triste recita abortista dei Golden globes
Ansa
L'attrice Michelle Williams, tra gli applausi, sfrutta il palco per un inno alla «libertà» di sopprimere un bimbo per salvare la carriera. A Recanati, l'assessore Rita Soccio ritira il patrocinio a un concerto perché sul manifesto compare il logo del Centro di aiuto alla vita.
Dai massoni appello contro la Le Pen
François Hollande (Ansa)
I Gran maestri si schierano per fermare «il ritorno dell’estrema destra al potere». I loro «servigi» alla Repubblica furono omaggiati già dall’ex presidente François Hollande.
Il Colle corre in soccorso dell’Eliseo sull’unione di mercati e Difesa
Sergio Mattarella (Ansa)
Sergio Mattarella sposa le tesi di Emmanuel Macron e parla della necessità di dare più poteri a Bruxelles. Ma il voto prova che gli europei vogliono il contrario. Non manca poi l’attacco contro le presunte fake news russe.
Campo largo in piazzetta senza nulla da dire
Giuseppe Conte ed Elly Schlein (Ansa)
  • Per manifestare l’opposizione sceglie uno spazio minuscolo. Ed Elly Schlein lo ammette anche: «Il prossimo sarà più grande». L’unico collante resta la ritrita lotta al fascismo. Matteo Renzi e Carlo Calenda non si fanno vedere. Passerella per il masaniello Vincenzo De Luca.
  • Giuseppe Conte replica a Beppe Grillo: «Nessuno è essenziale». Sullo sfondo il nodo dei mandati.

Lo speciale contiene due articoli.

Edicola Verità | la rassegna stampa del 19 giugno

Ecco #EdicolaVerità, la rassegna stampa podcast del 19 giugno con Camilla Conti

Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Preferenze Privacy