Il gruppo unico tra Lega e grillini si può fare ma non si può ancora dire - La Verità
Home
In primo piano

Il gruppo unico tra Lega e grillini si può fare ma non si può ancora dire

Ansa

Nonostante le smentite, continuano le manovre per importare a Bruxelles l'alleanza gialloblù. La base pentastellata, scottata dal salvataggio di Matteo Salvini, è contraria. Dopo il voto però potrebbe convenire a tutti.
In primo piano

Pierluigi Battista: «Pd con M5s? Burla della democrazia»

Ansa

Il giornalista: «I parrucconi d'ancien régime e i partiti alla canna del gas si compattano pur di impedire a Salvini di vincere le elezioni. Ma a forza di insultare i “barbari" finiranno per far infuriare gli elettori».
In primo piano

Tonino Lamborghini: «Io credo in Salvini: nessuna retromarcia e al voto subito»

L'imprenditore: «Quindici anni fa dovevo candidarmi con il Cav, ora confido nella Lega. Giusto staccare la spina al governo. Un Conte bis? Per carità, lui è un uomo di paglia».
In primo piano

Un salasso continuo per i nostri conti. Spesi 58 miliardi per aiutare gli altri

Ansa

Siamo i terzi contribuenti dietro a Germania e Francia. I capitali sono finiti in Grecia, Irlanda, Spagna, Portogallo, Cipro. E, indirettamente, a chi aveva già investito in quei Paesi: primi tra tutti, i soliti tedeschi.
In primo piano

Il silenzio di Conte e Tria sul nuovo «salva Stati» nasconde uno dei motivi dietro la sberla leghista

Ansa

Da mesi premier e ministro non informano l'Aula sulla riforma del Meccanismo di stabilità: eppure segnerà il futuro della politica.
In primo piano

Giovanni Toti: «Voglio un centrodestra dei sì per un piano di grandi opere»

Ansa

Il leader di Cambiamo: «Fi che sostiene l'accordo Pd-5 stelle sarebbe imbarazzante. Salvini spiazzato dai poltronari. L'esecutivo di sconfitti non è sintonizzato con il Paese».
In primo piano

Marco Minniti: «Per fare un governo noi e i pentastellati da soli non bastiamo»

Ansa

L'ex ministro dell'Interno: «Il Colle vuole soltanto maggioranze ampie. Ma la storia d'amore tra Lega e grillini può ricominciare».
In primo piano

Renzi vuol fare il commissario Ue

Ansa

Anche io, al pari di Luca Ricolfi che lo ha detto ieri su questo giornale a Maurizio Caverzan, penso che la capriola di Matteo Renzi a favore di un governo con il Movimento 5 stelle sia tra le più spregiudicate della storia repubblicana.
In primo piano

Salvini: «Mattarella ci faccia votare, i perdenti al potere umiliano l’Italia»

Ansa

Il leader della Lega tira dritto: «Ascolterò Conte ma non lascio il Viminale. Il Paese è in mano a 30 renziani, siamo pronti a scendere in piazza se c'è un esecutivo Pd-M5s. Rischiamo la svendita delle nostre aziende».
In primo piano

Arriva Prodi e invoca il grande inciucio. Casini e Gianni Letta: «Dentro pure il Cav»

Ansa

Il Prof vuole la coalizione Ursula, come lo storico consigliere Sabino Cassese piega la Costituzione: «Si vota solo ogni cinque anni».
In primo piano

Critichi Spadaro? Lui fa «Gnegne»

Ansa

Il direttore della «Civiltà Cattolica» risponde così al nostro articolo sull'abbandono dei temi etici pur di abbattere i gialloblù. Ma tace sul merito. E Twitter lo seppellisce.