Conte la spunta: la nuova Europa è meno ostaggio della tenaglia Parigi-Berlino

Ma l'Italia non era isolata? Non eravamo i malati gravi della Ue, quelli attorno a cui era stato steso un cordone sanitario e che a Bruxelles non erano nemmeno capaci di farsi ascoltare? A leggere i giornali, fino all'altro ieri il nostro Paese era guardato a vista perfino dal blocco di Visegrád, ovvero dagli ex satelliti sovietici, sovranisti sì ma non fino al punto di digerire tipi come Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

Ansa
Il presidente dell'Isag Enrico Mariutti,: «Non è solo un'illusione, è una speculazione, un gigantesco trasferimento di soldi alle imprese orientali. A noi la conversione porterà solo problemi: bollette salate e freno allo sviluppo»
  • L'attuazione ideologica del Green Deal sarà una mazzata per la nostra agricoltura. «Avremo campi fotovoltaici al posto di grano e viti». La produzione europea rischia un calo del 10%, tutto a vantaggio di Cina e India
  • L'esperto: «La sfida è trasformarsi progressivamente Se lo facessimo dall'oggi al domani, altri ne godrebbero»

Lo speciale contiene due articoli

Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings