Errori e fango, il centrodestra va ko e subito parte l’offensiva sul fisco

Errori e fango, il centrodestra va ko e subito parte l’offensiva sul fisco
Matteo Salvini e Giorgia Meloni (Getty Images)
A quanto pare il centrodestra ha ottime possibilità di perdere tutte le sfide elettorali nelle grandi città. A Napoli, Milano e Bologna il candidato del centrosinistra ha già vinto, a Roma è quasi scontato che vinca al secondo turno e perfino a Torino, la città dove i moderati sembravano in vantaggio, l'uomo del Pd è avanti e al ballottaggio è probabile che faccia il pieno con l'appoggio dei 5 stelle.
«Vuole i giovani pistoleri». La sinistra la spara grossa su Fdi e le armi a scuola
Giovanbattista Fazzolari (Imagoeconomica)
«La Stampa» contro il sottosegretario Giovanbattista Fazzolari: «Propone il tiro a segno ai ragazzini». Lui smentisce, Massimo Giannini balbetta. Surreale Giuseppe Conte: «Avrà pure negato, però ama i fucili».
Otto Paesi pungolano Bruxelles: «Il diritto d’asilo va modificato»
Il commissario europeo agli Affari Interni Ylva Johansson (Ansa)
Alla vigilia del Consiglio europeo sui flussi, Stati baltici, Danimarca, Slovacchia, Grecia, Malta e Austria si fanno sentire: «L’attuale sistema è rotto, avvantaggia soprattutto i cinici trafficanti di esseri umani».
La Rackete querela un eurogruppo
Carola Rackete (Ansa)
L’attivista vuole portare in tribunale Identità e Democrazia. Il capogruppo Marco Zanni: «È ossessionata da noi, ma male informata: non abbiamo personalità giuridica».
Ormai la musica non c’entra: è  uno sguaiato inno al gender
Ansa
La kermesse è una sfilata di nullità inneggianti al gender. Chi non si adegua, è escluso.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings