Confindustria prevede meno Pil. Dal 2016 però non ne azzecca una

  • Gli industriali lanciano l'allarme sulle tasse. Gli stessi che al referendum costituzionale profetizzarono il cataclisma se avesse vinto il No. Intanto Vincenzo Boccia vuole la sponda di Giancarlo Giorgetti per non perdere le partecipate.
  • Gli euroburocrati (in scadenza) ci martellano sul deficit. Berlino e Parigi però tacciono, e il governo incassa il sostegno degli Usa.

Lo speciale contiene due articoli

Siro Badon
Il presidente di Assocalzaturifici: «Anche gli anni scorsi sono stati poco floridi, da decenni manca una politica industriale. Pure le sanzioni alla Russia hanno creato difficoltà enormi alle aziende italiane, impossibilitate a vendere lì dalla mattina alla sera».
iStock
Il nostro Paese è stato tra i primi in Europa a dotarsi di leggi speciali: oggi conta ben 871 circuiti protetti. L'anno prossimo il sito del Gran Paradiso e quello d'Abruzzo taglieranno il traguardo del secolo di vita.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings