Alfie, la chiave per la selezione della specie

Alfie, la chiave per la selezione della specie
Alfie sta morendo. Alfie non ha diritto a vivere. Ed è paradossale che esista un diritto per tutti, in questo dannato mondo, tranne per questo piccolo che ostinatamente si rifiuta di morire. Quanto ci mette? Perché non se ne va? Perché non toglie tutti d'impaccio? Perché resta aggrappato alla vita, nonostante tutto il male che gli stanno facendo, attaccandogli e staccandogli le macchine come se fossero i cavi per la batteria dell'auto? Non lo capisce? Sono tutti lì che aspettano solo quello. Che si tolga di mezzo. Che la smetta di rompere con la sua ostinata esistenza. Che la smetta di porre domande. Di chiedere risposte. Che la smetta di avere pretese, di voler essere curato, addirittura. Con tutto quel che costa. Non è ancora chiaro? Alfie Evans non ha diritti. Alfie deve soltanto sparire.
«Non mi faccio trattare da macchietta per questo sono il nano più famoso»
Gianluca Cofone (Facebook)
Gianluca Cofone, l’attore nel cast dell’ultimo film di Gigi Proietti: «Ho trasformato il mio aspetto fisico in una leva per il successo senza scadere nel burlesco. Programmi televisivi non beceri possono fare conoscere il nostro mondo».
Gogna dem sulla senatrice che inguaia Biden
Kyrsten Sinema (Ansa)
L’ultimo scoglio sul quale si è schiantato il presidente è la modifica dei sistemi elettorali. A mettersi di traverso è Kyrsten Sinema, prima bisessuale dichiarata eletta, decisiva al Senato. Che ora vive il contrappasso liberal: da paladina dei diritti a reproba traditrice.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings