Alfa e Ilva sacrificate per entrare nell’euro

Alfa e Ilva sacrificate per entrare nell’euro
Pur di ottenere l'ingresso nella moneta unica che ci ha impoveriti, Romano Prodi, Giuliano Amato e Carlo Azeglio Ciampi hanno messo in saldo le nostre aziende. Scelta di cui paghiamo ancora il conto: le imprese che rendono arricchiscono i privati, quelle che perdono pesano sullo Stato.
La priorità degli agenti? Controllare i pass
Getty images
Mario Draghi detta la linea, l'unica emergenza è la verifica della card. Il prefetto di Venezia ammette: «Molleremo su altri fronti». Con un paradosso: alle forze dell'ordine si chiede più rigore per far applicare quelle norme che ne hanno assottigliato i ranghi
La Giornata Nazionale della Colletta alimentare torna in presenza
iStock

Oggi, in 11.000 supermercati d'Italia sarà possibile acquistare beni a lunga conservazione che verranno poi donati da Banco Alimentare a quasi 2 milioni di persone bisognose.

Continua a leggere Riduci
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie

Il trattato del Quirinale

Politica e affari
Trending Topics
Change privacy settings