Il premier dell'inciucio? Un principe delle poltrone

È Enrico Giovannini il premier in pectore della coalizione Pd-M5s. Noto per accumulare cadreghe in enti e cda di ogni tipo, capitanò la commissione dei professoroni che studiò per quattro mesi il modo di ridurre gli stipendi degli onorevoli. Risultato? «Impossibile».
Giorgio Cremaschi (Ansa)
Il leader di Potere al popolo: «Ci nascondono licenziamenti, crisi e delocalizzazioni. Non si risolve tutto con i vaccini. E perché eravamo così impreparati alla pandemia?».
Luca Ricolfi (Getty Images)
Il sociologo: «Immunità di gregge impossibile. I no vax? Un alibi. Su scuole e trasporti, Draghi è stato persino peggiore di Conte».
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings