Zaev was willing to get rid of the Macedonian language. But Europe stopped him and his lies came up - La Verità
Home
In primo piano

Zaev was willing to get rid of the Macedonian language. But Europe stopped him and his lies came up

In primo piano

La Procura militare indaga sulla supercasa della Trenta pagata 540 euro al mese

Ansa

L'ex ministro: «Non me ne vado, ho una vita di relazioni». E sul passaggio della magione al marito: «Faccio risparmiare un trasloco». Esposto dei sindacati ai magistrati ordinari.
In primo piano

Il M5s sfratta l’ex ministro: «Inaccettabile»

Ansa

Sia Luigi Di Maio sia il «Blog delle stelle» chiedono a Elisabetta Trenta di andarsene: «Spesso i clientelismi prevalgono sui bisogni dei soldati. I nostri valori sono incompatibili con l'intenzione di mantenere la casa». Andrea Marcucci, capogruppo del Pd, annuncia un'interrogazione.
In primo piano

Pasta tricolore. Ecco quello che ancora non sapete sul piatto simbolo dell’Italia

Ansa

È l'alimento principe della dieta mediterranea per il suo perfetto mix di carboidrati, pomodoro, olio di oliva e parmigiano. Ma non tutti ne conoscono le virtù. Per esempio: non è vero che di sera ingrassa...
In primo piano

Bernardini De Pace: «Una coppia di genitori che si separa è una bomba innescata»

Ansa

L'avvocato matrimonialista: «Oggi sono i figli la parte debole di una famiglia. I padri sono assenti oppure fanno i “mammi"».
In primo piano

Gennaro Sangiuliano: «Pressioni sul “Tg2”? Spero di no...»

Ansa

Il direttore della testata del secondo canale Rai: «Il pluralismo sulla tv pubblica è un valore, mi auguro continui così. L'Italia del fare distrutta dai parolai. E oggi l'Occidente tace mentre la Cina punta all'egemonia globale».
In primo piano

La De Micheli chiama a rapporto il capo di Anas per le spese estere

Contenuto esclusivo digitale

Ansa

Il caso Anas International Enterprise (Aie) finisce sul tavolo del ministero delle Infrastrutture. Sono sotto accusa gli investimenti in Qatar e India durante il governo Renzi. Il ministro delle Infrastrutture chiede spiegazioni all'amministratore delegato Massimo Simonini.

In primo piano

Il vero antisemitismo è quello islamico

Ansa

  • Dilaga nel mondo l'ostilità dei musulmani verso gli ebrei con attentati e omicidi firmati dagli integralisti. E i giudici chiudono gli occhi davanti alle intolleranze
  • Gli studiosi concordi: tra fondamentalisti e moderati non ci sono differenze, la sinistra muta per paura d'inimicarsi gli immigrati
  • L'ex presidente della sinagoga di Milano Ugo Volli: «L'intimidazione islamista è duplice perché ha motivi religiosi e anche politici».

Lo speciale contiene tre articoli