A Verona la fiera specchio d’Italia. Quello del vino è un successo fragile

True
  • Si riparte con il Vinitaly, dopo due anni di stop causa pandemia. Per le cantine il boom è frenato da costi, inflazione, Europa e sanzioni alla Russia. Si contabilizzano almeno 1,5 miliardi di extra costi per confezionare il prodotto.
  • Tra web e supermercato cresce il consumo di qualità. Mentre i due maggiori portali (Tannico e Callmewine) sono al centro di un forte sviluppo finanziario, la Gdo incrementa le vendite: ecco i vini che vanno più forte.
  • Non solo Fiera: Verona per tre giorni diventa un palcoscenico delle eccellenze italiane: dalla musica all’enogastronomia passando per l’arte.
  • Spigolando tra le migliaia di etichette che saranno al Vinitaly cerchiamo di disegnare una mappa del gusto: la sorpresa sono i rosati.

Lo speciale contiene quattro articoli.

Pubblichiamo per la prima volta l’audio originale dell’interrogatorio reso da Ciro Grillo, oggi ventiduenne, davanti al procuratore di Tempio Pausania Gregorio Capasso. Era il 5 settembre 2019 e il giorno dopo Giuseppe Conte avrebbe giurato al Quirinale per dare vita al governo giallorosso. In quelle ore Giuseppe Grillo, il fondatore del Movimento 5 stelle, aveva, però, anche altro a cui pensare. Ci riferiamo alle disavventure giudiziarie del figlio più piccolo, accusato insieme con tre amici, tutti nati nel 2000, di aver violentato in due diversi momenti la coetanea italo-norvegese S.J. nell’appartamento dove i ragazzi stavano trascorrendo le vacanze a Porto Cervo.

Continua a leggereRiduci
Moretti Polegato: «Grazie a tecnologia e stile Geox ha fatto trionfare la filosofia super comfort»
Moretti Polegato (Ansa)
Il fondatore del marchio: «Nell’ultimo semestre siamo cresciuti del 30%. I clienti fanno nuove richieste e noi siamo artefici di questo cambiamento».
«Il mio amico Tacconi mi ha fatto piangere. L’Inter? Un sogno...»
Walter Zenga (Ansa)
Lo storico Uomo Ragno nerazzurro, oggi allenatore: «La Serie A mi manca. L’Udinese di Sottil gioca bene, Italia senza bomber».
Gli alberi con le scarpe al posto dei frutti
Non è raro vedere calzature che dondolano dai rami degli arbusti vicini alle rampe da skateboard. A lanciarle lì sopra, ma anche su lampioni e cavi elettrici, sono i ragazzi che si dilettano in salti e acrobazie. E che festeggiano così le esibizioni meglio riuscite.
Le Firme
In diretta dal lunedì al venerdì alle 7 del mattino e alle 7 di sera
Ascolta tutti i nostri podcast
Guarda tutti i nostri video

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Trending Topics
Change privacy settings