Luca Telese
In primo piano

«Gli atei vadano al Forum di Verona»

L'opinionista Maria Giovanna Maglie: «Non sopporto chi vuole censurare il Congresso delle famiglie, il cristianesimo è cardine della civiltà occidentale e il nuovo femminismo mi fa orrore. Mi hanno negato la Rai per vecchi rancori».
In primo piano

Hanno tolto di mezzo il bimbo eroe italiano

Ansa

Le furbate per distrarre Ousseynou Sy, le telefonate ai soccorritori e una bidella ustionata per proteggere gli scolari: il salvataggio sull'autobus è stata una grande e bellissima azione di squadra. Però i media buonisti elogiano, strumentalmente, il giovane Rami e non Riccardo.
In primo piano

«Via 80 euro e detrazioni ingiuste per finanziare la nuova flat tax»

Ansa

Il sottosegretario all'Economia Massimo Garavaglia: «Il provvedimento voluto da Renzi ci costa 10 miliardi e aumenta pure le imposte. L'aliquota unica per i dipendenti servirà a rilanciare la natalità: meno angosce per i genitori».
In primo piano

Selvaggia Lucarelli: «Un filo unisce Imane e la Sarti. E anch’io subii un ricatto hard»

Ansa

L'opinionista: «Lele Mora mi avvisò di un mio filmino offerto in vendita. La Fadil aveva forse dei nemici, certo non il Cav. Mi ha colpito la freddezza della Gruber sulla grillina».
In primo piano

Il sindacalista appiattito sulla Fiat evoca i fantasmi del terrorismo Br

Ansa

Marco Bentivogli, segretario della Fim Cisl, è un simpatico prezzemolino tv animato da grandi ambizioni. Ossessionato dalla figura di Maurizio Landini, ha fatto della corporazione un'agenzia di promozione immagine: la sua.
In primo piano

«Zingaretti, un gatto troppo prudente»

Ansa

Il grande vecchio del Pd Goffredo Bettini, stratega di Rutelli e Veltroni e maestro del neosegretario. «È sensibile e intelligente: sa sempre come stanno le cose. È l'ideale per un partito che ha perso di vista la realtà. Peccato sia taccagno…»

In primo piano

Ora l’ex Pci inaugurerà la purga dei renziani

Ansa

I suoi toni pacati e i modi «inclusivi» non devono trarre in inganno. Nicola Zingaretti si prenderà il partito strappando uno a uno i petali del Giglio magico. A partire dal tesoriere Francesco Bonifazi e passando per il pasdaran al Senato Andrea Marcucci. Il ciclo di Matteo Renzi è davvero finito.
In primo piano

Erika Stefani: «L’Autonomia non toglie al Sud. Gli impone più responsabilità»

Ansa

Il ministro: «A Veneto e Lombardia i nove decimi del loro gettito? Mai detto, va calcolato. Sulla sanità garantiti i livelli essenziali delle prestazioni. Le risorse restano immutate».
In primo piano

La Sarti è colpevole di manifesta ingenuità

Ansa

Il fidanzato della deputata grillina gestiva i suoi soldi e finanziava un'altra ragazza, con cui aveva una storia. Il fatto che lui sia stato archiviato non cancella i fatti. Finisce la carriera di una politica onesta, ma inesperta, anche se tutti i raccontano un'altra storia.
In primo piano

Fratelli d’Europa: Meloni e i conservatori Ue

Ansa

Fdi entra ufficialmente nell'Ecr, la famiglia dei sovranisti europei, la terza per forza elettorale e seggi. Con uno scopo: salvare l'Unione costruendo un'alleanza tra popolari e populisti. «Siamo saldamente presenti nel gruppo della vera destra».