raffaele ariano

«Frasi anti zingari? In treno applaudivano»
Un lettore scrive alla Verità: «Ero presente sul vagone, quando si è sentito l'annuncio sui nomadi i passeggeri non hanno protestato, anzi sono volati complimenti». Intanto Raffaele Ariano, l'uomo che ha denunciato la capotreno, attacca il governo.
Macché razzismo, i controllori sono vittime
Ansa
Dipendente di Trenord annuncia con l'altoparlante: «Molestatori e zingari hanno rotto». Un passeggero ex blogger dell'Unità denuncia sui giornali ed è subito psicosi xenofobia. Ma il vero dramma è quello che vive ogni giorno il personale a bordo dei treni.
Le Firme

Scopri La Verità

Registrati per leggere gratuitamente per 30 minuti i nostri contenuti.
Leggi gratis per 30 minuti
Nuove storie
Change privacy settings